Sconfitta di misura per le luganesi in quel di Lucerna

Di ritorno da Lucerna con 0 punti
Le bianconere perdono per 3 a 2 contro il Lucerna, sconfitta che arriva nei minuti finali del match.
Le ragazze sono costrette a rincorrere nel punteggio, infatti sono già sotto di due reti al 32’ con grossi errori di distrazione che permettono alle avversarie di trovare il doppio vantaggio. La squadra spreca troppi palloni provando lanci lunghi, questi preda delle lucernesi. Al 41’ arriva però la prima rete della serata di Zimmerman che con un gran tiro da fuori area batte il portiere avversario insaccando la palla all’incrocio. Le ragazze riacquistano più fiducia ma l’intervallo è vicino ed infatti il primo tempo termina sul 2 a 1 in favore delle casalinghe.
Nella ripresa le bianconere spingono e giocano meglio. La rete del 2 a 2 è nell’aria ed infatti al 61’ su cross di Lauren Curtin dalla destra, Zimmerman è pronta e trova il pareggio di testa.
Ultima mezz’ora infuocata, con le squadre più lunghe e stanche le occasioni non mancano. La spuntano le lucernesi che al 81’ trovano il definitivo 3 a 2 dopo un rimpallo fortunoso: la palla destinata sulla fascia finisce sullo stinco di Wyser che si immola verso la porta e segna la rete decisiva.
Quando la partita sembra ormai finita, al 93’ l’arbitro vede un fallo di mano e fischia rigore per le bianconere. Capitan Emini con coraggio e responsabilità va sul dischetto, ma il pallone viene respinto dal portiere che salva il risultato.
Nel complesso non bene il primo tempo, meglio il secondo. Le ragazze avrebbero potuto portare a casa un risultato positivo cercando di proporre il loro gioco palla a terra contro avversarie fisiche grintose, ma sicuramente inferiori a livello tecnico.
Formazione: Canello, Menchel, Greco, Emini (C), Prandi, Roncoroni (59’ Capello), Tagini (77’ Cannone), Rhoades (86’ Tordella), Curtin L., Curtin C., Zimmerman.
crediti: Football Femminile Lugano 1976 FB
Le ragazze oggi tornano sul campo per preparare la partita infrasettimanale di Mercoledì, dove é importantissimo far punti per rimaner aggrappati all’alta classifica